07/03/2015 - Logopedia e Università

Autore: calabria

università_square2170_img

Come descritto dal  DM del 14 Settembre 1994, n. 742 G.U. 9 Gennaio , n. 6, il logopedista è il professionista sanitario specializzato nella valutazione, riabilitazione, prevenzione ed educazione di tutte le patologie che provocano disturbi della comunicazione, e/o del linguaggio , specifici o secondari ad altre patologie. Si occupa inoltre di disturbi dell’apprendimento della lettura della scrittura e del calcolo, della voce e delle funzioni orali come la disfagia.

——>profilo professionale http://fli.it/?p=333

Negli anni si sono succeduti vari titoli di studio idonei a fornire la qualifica di Logopedista.

Ad oggi, il Decreto Interministeriale del 02/04/2001 ha istituito i C.d.L. triennali per le Professioni Sanitarie, tra i quali il Corso di Laurea in  Logopedia.

Il corso è a numero programmato e l’accesso è subordinato al superamento di un test d’ammissione; per iscriversi al test è necessario essere in possesso di un diploma di scuola media superiore o titolo equipollente.

Ogni anno l’Università presenta la propria offerta formativa, dove il futuro studente può consultare quali corsi saranno attivati.

In Calabria l’Università che offre la possibilità di poter frequentare il C.d.L. in Logopedia è l’Università Degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. http://www.unicz.it/portale/index.php

Qui sarà possibile verificare, anno dopo anno, l’attivazione dei corsi:

http://www.unicz.it/portale/offerta_formativa.asp

 

In base al punteggio ottenuto nella prova viene stilata una graduatoria e vengono assegnati i posti nei c.d.l., secondo la  disponibilità e le preferenze espresse.

Il piano didattico è consultabile attraverso il seguente link:

http://www.unicz.it/pdf/corsi_laurea_14_15/logopedia.pdf
Per ogni anno di corso si devono ottenere 60 cfu attraverso:
- frequenza e superamento delle prove finali dei corsi (esami universitari)
- frequenza e superamento di eventuali prove finali di tirocini pratici
- altre attività a scelta dello studente (fra le varie proposte)
La frequenza alle lezioni e ai tirocini è obbligatoria (maggiore del 75%).
Al termine del corso di studi sono previste:
- la discussione di una dissertazione scritta (Tesi di Laurea)
- una prova pratica che consiste in una dissertazione scritta su argomenti tecnici o nella soluzione di un quiz a risposta multipla e nella discussione di un caso clinico (Esame di Stato)
Il superamento dell’Esame di Stato è prerequisito necessario per la Laurea, essendo il C.d.L. in Logopedia abilitante alla professione sanitaria di Logopedista.
Un neo-laureato in Logopedia è quindi da subito abilitato a svolgere la professione.
http://www.unicz.it/pdf/corsi_laurea_14_15/logopedia.pdf

Per ogni anno di corso si devono ottenere 60 cfu attraverso:

- frequenza e superamento delle prove finali dei corsi (esami universitari)

- frequenza e superamento di eventuali prove finali di tirocini pratici

- altre attività a scelta dello studente (fra le varie proposte)

La frequenza alle lezioni e ai tirocini è obbligatoria (maggiore del 75%).

Al termine del corso di studi sono previste:

- la discussione di una dissertazione scritta (Tesi di Laurea)

- una prova pratica che consiste in una dissertazione scritta su argomenti tecnici o nella soluzione di un quiz a risposta multipla e nella discussione di un caso clinico (Esame di Stato)

Il superamento dell’Esame di Stato è prerequisito necessario per la Laurea, essendo il C.d.L. in Logopedia abilitante alla professione sanitaria di Logopedista.

Un neo-laureato in Logopedia è quindi da subito abilitato a svolgere la professione.


112 queries in 0.285 seconds.